Informativa privacy

CA Indosuez Wealth (Europe) Italy Branch
Informativa ai sensi dell'art. 13 del D.LGS. 196/2003
(“Codice in materia di protezione dei dati personali” o anche “Codice Privacy)

Indice

  I.  Finalità e modalità del trattamento cui sono destinati i dati
 II.  Dati sensibili
III.  Categorie di soggetti ai quali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati
IV.  Diritti dell’interessato
 V.  Titolare e Responsabile
VI.  Informativa sulla protezione dei dati personali in tema di affidabilità e puntualità nei pagamenti

 

I. Finalità e modalità del trattamento cui sono destinati i dati
CA Indosuez Wealth (Europe), Italy Branch (la "Banca”) informa che i dati personali in suo possesso, raccolti direttamente presso l'interessato, ovvero presso terzi, potranno essere trattati, anche da società terze (situate anche all’estero) nominate responsabili, per:

  1. l’adempimento degli obblighi previsti da leggi, regolamenti e dalla normativa comunitaria, ovvero da disposizioni impartite da Autorità a ciò legittimate dalla legge e da Organi di vigilanza e controllo (ad esempio, obblighi previsti dalla normativa antiriciclaggio).
    Il conferimento dei dati personali necessari a tali finalità è obbligatorio ed il relativo trattamento non richiede il consenso degli interessati;
  2. finalità strettamente connesse e strumentali alla gestione dei rapporti con la clientela (ad esempio acquisizione di informazioni preliminari alla conclusione di un contratto, esecuzione di operazioni sulla base degli obblighi derivanti dal contratto concluso con la clientela, verifiche e valutazioni sulle risultanze e sull’andamento dei rapporti, nonché sui rischi ad essi connessi).
    Il conferimento dei dati personali necessari a tali finalità non è obbligatorio, ma il rifiuto di fornirli può comportare, in relazione al rapporto tra il dato ed il servizio richiesto, l’impossibilità della Banca a prestare il servizio stesso. Il relativo trattamento non richiede il consenso dell’Interessato.
  3. finalità funzionali all'attività della Banca, quali:
  • la rilevazione del grado di soddisfazione della clientela sulla qualità dei servizi resi e sull'attività svolta dalla Banca e dal Gruppo Crédit Agricole eseguita mediante interviste personali o telefoniche, questionari, ecc.;
  • la promozione e la vendita di prodotti e servizi della Banca, del Gruppo Crédit Agricole o di società terze, effettuate attraverso lettere, telefono fisso e/o cellulare, materiale pubblicitario, sistemi automatizzati di comunicazione, posta elettronica, messaggi del tipo MMS (Multimedia Messaging Service) e SMS (Short Message Service), ecc.;
  • l’elaborazione di studi e ricerche di mercato, effettuate mediante interviste personali o telefoniche, questionari, ecc.,
  • lo svolgimento di attività di pubbliche relazioni.

Il conferimento dei dati necessari a tali finalità non è obbligatorio ed il loro trattamento richiede il consenso dell’interessato.
Il trattamento avviene mediante strumenti manuali, informatici e telematici con logiche strettamente correlate alle finalità suddette e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi.

 
II. Dati sensibili
La Banca tratta i dati sensibili dei propri clienti solo per dare seguito a specifici servizi ed operazioni richiesti dagli stessi (ad esempio: il pagamento di quote associative ad un'organizzazione politica o sindacale); in tali casi, la Banca potrà dare corso a tali operazioni solo se avrà ottenuto, di volta in volta ed in relazione al singolo servizio, il consenso scritto del soggetto interessato richiedente.

 

III. Categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati
A) La Banca - senza che sia necessario il consenso dell'interessato - può comunicare i dati personali in suo possesso:

  1. a quei soggetti cui tale comunicazione debba essere effettuata in adempimento di un obbligo previsto dalla legge, da un regolamento o dalla normativa comunitaria. In particolare, essa deve comunicare alla Centrale Rischi della Banca d'Italia alcuni dati personali di clienti affidati o richiedenti fidi ovvero garanti per esposizioni creditizie il cui importo sia superiore al limite minimo di censimento previsto (attualmente, euro 30.000,00). Il gestore della centrale rischi tratterà i dati al solo fine di rilevazione del rischio creditizio e li comunicherà in forma aggregata agli intermediari che abbiano effettuato segnalazioni della specie, i quali, a loro volta, li tratteranno per la medesima finalità;
  2. agli intermediari finanziari appartenenti al Gruppo Crédit Agricole, in base a quanto disposto dalla normativa antiriciclaggio (cfr. articolo 46, comma 4 del D. Lgs. n. 231/2007), che prevede la possibilità di procedere alla comunicazione dei dati personali relativi alle segnalazioni considerate sospette ad altri intermediari finanziari facenti parte del medesimo Gruppo Crédit Agricole;
  3. alle società appartenenti al Gruppo Crédit Agricole, ovvero controllate o collegate ai sensi dell'art. 2359 c.c. (situate anche all'estero), quando tale comunicazione sia consentita in conseguenza di un provvedimento del Garante della Privacy o di una previsione di legge;
  4. negli altri casi previsti dall'art. 24 del Codice Privacy, tra i quali, in particolare, laddove i dati siano relativi allo svolgimento delle attività economiche.

B) La Banca, inoltre, può comunicare, con il consenso dell’Interessato, dati relativi ai propri clienti a società, enti o consorzi esterni che svolgano per suo conto trattamenti:

  • per le finalità di cui al punto 2 della Sezione I, e
  • per le finalità di cui al punto 3 della Sezione I.

L’elenco dettagliato dei soggetti ai quali i dati possono essere comunicati può essere consultato presso i locali della Banca aperti al pubblico.

C) Possono venire a conoscenza dei dati in qualità di responsabili del trattamento le persone fisiche e giuridiche di cui all’elenco richiamato al successivo punto V, e in qualità di incaricati, relativamente ai dati necessari allo svolgimento delle mansioni assegnate, le persone fisiche appartenenti alle seguenti categorie: i lavoratori dipendenti della Banca o distaccati presso di essa; i lavoratori interinali; gli stagisti; i promotori finanziari; i consulenti e i dipendenti delle società esterne nominate responsabili.

D) Ai sensi dell’art. 43, comma 1, Codice Privacy, la Banca ha facoltà di attuare, anche temporaneamente, il trasferimento di dati personali del Cliente verso Paesi non appartenenti all’Unione Europea con qualsiasi forma o mezzo qualora ricorrano determinate condizioni, ed in particolare laddove consti il consenso della persona interessata.

 
IV. Diritti dell'interessato
Il Codice della Privacy attribuisce all'interessato specifici diritti, tra i quali quello di conoscere quali sono i dati in possesso della Banca che lo riguardano e come vengono utilizzati; di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione del Codice Privacy, nonché l’aggiornamento, la rettifica o, se del caso, l’integrazione dei dati e di opporsi, per motivi legittimi, al trattamento stesso.
L’interessato, infine, può in qualsiasi momento opporsi ai trattamenti finalizzati all’invio di materiale commerciale e pubblicitario, alla vendita diretta o a ricerche di mercato.

 
V. Titolare e Responsabile
"Il “Titolare” del trattamento è CA Indosuez Wealth (Europe) che ha sede sociale in Lussemburgo, Allée Scheffer n. 39 – L-2520, Lussemburgo e succursale in Piazza Cavour n. 2, 20121 – Milano, Italia, mentre il Responsabile al quale l’interessato può rivolgersi per l’esercizio dei diritti di cui sopra trovasi presso:
CA Indosuez Wealth (Europe) Italy Branch
Piazza Cavour, 2
20121 – Milano, Italia
Tel. +39 02 3666 1200
Fax: +39 02 3666 1280
indirizzo e-mail: ca-indosuez@legalmail.it
L’elenco aggiornato dei responsabili, interni ed esterni alla Banca, può essere consultato presso i locali della Banca aperti al pubblico.

 
VI. Informativa sulla protezione dei dati personali in tema di affidabilità e puntualità nei pagamenti
In caso di richieste di finanziamento, al fine di valutare l’affidabilità del Cliente nei pagamenti, la Banca utilizza alcuni dati che lo riguardano, che lo stesso ha fornito o che sono stati ottenuti consultando alcune banche dati. Queste informazioni vengono conservate presso la Banca stessa e presso la società che sarà nominata responsabile del trattamento dei dati. Il Cliente ha diritto di accedere in ogni momento ai dati che lo riguardano.
L’informativa completa in materia è disponibile sul nostro sito internet www.ca-indosuez.com/italy

Ritorno in alto